Escape Room: per una didattica innovativa

in Attività in classe by

Divertente sì, ma anche estremamente educativa: scopriamo insieme tutte le qualità di una Escape Room a misura di classe!

Avevamo già affrontato in questo articolo gli escape game, giochi ispirati alle Escape Room, e la loro funzione educativa.

Facciamo adesso un passo indietro, soffermandoci invece proprio sulle Escape Room e su come, questi ambienti reali o virtuali in cui fare gruppo per risolvere enigmi, abbiano un alto potere educativo oltre che ludico.

Già ne abbiamo rivelato un aspetto fondamentale: difficile cavarsela da soli, piuttosto è necessario e utile collaborare, cooperare, per raggiungere l’obiettivo comune.

Ma se scaviamo più a fondo, possiamo renderci facilmente conto che questo tipo di attività interattiva chiama in causa molteplici competenze:

  • È un vero e proprio gioco che si trasforma in apprendimento, attivando competenze linguistiche e comunicative;
  • Si accettano le difficoltà che si incontrano e, grazie al gruppo, si gestisce meglio il livello di stress;
  • Può essere personalizzabile e replicabile;
  • Sviluppa molteplici conoscenze e competenze: il cooperative learning, il gioco di squadra, il problem solving, il pensiero critico, la logica, il rigore, l’attenzione ai particolari;
  • Stimola l’impegno, la creatività e la motivazione
  • È un’attività super inclusiva: ognuno può offrire le proprie specifiche competenze e attitutidi per risolvere gli enigmi!

Vietato parlare di Escape Room laddove invece quello che si offre sono esercizi come test a risposta multipla o vero/falso: l’esperienza deve essere totalmente immersiva, e dunque organizzata in appositi spazi (tendenzialmente piccoli, dai quali sembra impossibile trovare la via d’uscita), oppure servendosi della tecnologia, ricorrendo ad ambienti virtuali (decisamente più semplice per una classe).

Giocare ma anche progettare una Escape Room è un’attività che può coinvolgere qualsiasi età. Se svolta in un ambiente virtuale, può essere fruita da persone fisicamente distanti, ma ciò non ne compromette l’efficacia.

L’Escape Room risulta essere dunque un valido percorso, alternativo a quelli classici di apprendimento, per acquisire contenuti, importanti competenze trasversali e soft skills.

Trovi qui un esempio di Escape Room virtuale!

Per ulteriori approfondimenti clicca qui.

Foto di copertina by John Schnobrich on Unsplash

Lascia un commento

Scarica unità didattica

Argomenti

Go to Top